RISCHIO PER I TORI: I MINATORI DI BITCOIN INIZIANO A VENDERE IN MODO AGGRESSIVO LE AZIENDE

L’azione di prezzo di Bitcoin come di recente è stato piuttosto poco brillante, con i tori che lottano per tenerlo sopra $18.000 come vendita di pressione monta. Dove le tendenze di criptaggio a medio termine dovrebbero dipendere in gran parte dalla continuazione della reazione al supporto a 18.000 dollari. Se il crypto non è in grado di tenere al di sopra di questo livello, potrebbe essere testimone di una forte pressione di vendita che fa scattare un movimento verso il basso verso i 17.000 dollari.

C’è un certo sostegno a circa 17.600 dollari che alcuni analisti stanno guardando ma non è ancora chiaro quanto sarà forte. Un analista a catena sta anche osservando che sta emergendo una tendenza preoccupante tra i minatori di BTC. Egli osserva che i modelli di vendita tra i minatori suggeriscono che questi attori integrali del mercato stanno iniziando a scaricare le loro partecipazioni.

La Bitcoin e il resto del mercato dei crittografi sono stati coinvolti in un intenso processo di consolidamento nelle ultime 24 ore, che ha avuto luogo in seguito a un crollo ribassista.

Sfortunatamente per i tori, non sembra che questo comporterà alcun breakout, dato che BTC sta ora scivolando verso il suo livello di supporto di 18.000 dollari che si è mantenuto forte negli ultimi giorni e settimane.

Un analista sta anche osservando che l’attività di trading tra i minatori è ribassista, dato che molti stanno iniziando a scaricare rapidamente le loro partecipazioni.

BITCOIN LOTTA PER GUADAGNARE SLANCIO MENTRE LA VENDITA AUMENTA LA PRESSIONE

Al momento della scrittura, Bitcoin è in calo di poco meno del 3% al suo attuale prezzo di 18.080 dollari. Questo segna un notevole calo rispetto ai suoi recenti massimi nella regione a meno di 19.000 dollari, fissati appena un paio di giorni fa.

La rottura al di sotto dei 19.000 dollari è ciò che ha dato inizio all’intero movimento al ribasso in primo luogo, e fino a quando non sarà superato, c’è una forte probabilità che un grave svantaggio sia imminente.

18.000 dollari è il livello di supporto a breve termine da tenere d’occhio, poiché una rottura al di sotto di questo livello potrebbe far sì che il crypto veda un movimento verso il basso verso i 17.600 dollari.

QUESTA TENDENZA A CATENA COMPORTA PROBLEMI PER LA BTC

Un analista a catena ha spiegato in un recente tweet che c’è una forte possibilità che la Bitcoin debba affrontare ulteriori pressioni al ribasso a breve termine a causa dei flussi in uscita dai minatori.

Egli osserva che diversi grandi gruppi minerari stanno iniziando a scaricare enormi quantità di criptovaluta.

„Ovviamente, i minatori stanno vendendo molto BTC oggi. Sono ancora lunghi, ma questo non è un buon segnale nel breve periodo“.

Il fatto che questa tendenza persista o meno nei giorni a venire dovrebbe offrire seri indizi su dove si svilupperà la prossima tendenza di Bitcoin, in quanto i minatori potrebbero innescare una forte tendenza al ribasso se continueranno a vendere.